Feb 03 2017

Autorizzazioni sale gioco di azzardo. Varazze non pone limiti?


Mentre sulla questione seria e scottante nulla viene detto da parte del Comune di Varazze, il tempo passa. Passa perchè
di luoghi così diffusi dove il gioco d’azzardo e per i maggiorenni libero. Varazze come molti sanno, ha due casinò privati laddove tutti i regolamenti comunali oggi vigenti non li permetterebbero. Ovvero in zona centrale, nel centro storico, vicino a scuole, chiese e centri di ritrovo. Il silenzio ad oggi, del Comune è stato fino ad ora assordante. A giugno (anzi prima) vi sarà l’occasione – come fanno quasi tutti gli altri Comuni – di porre nuove e più stringenti regole per un fenomeno che non fa che drenare ricchezza non produttiva, arricchendo pochi. Anche la Chiesa Cattolica, come l’ASL e tantissimi altri hanno lanciato continue grida di allarme, per giocatori d’azzardo seriali che hanno rovinato intere famiglie.

Aspettiamo ancora una volta che il Comune di Varazze batta un colpo. Se così non fosse, occorrerà cominciare a domandarsi il perchè, quali sono le motivazioni di cotanta disattenzione per un fenomeno serissimo e a tratti drammatico che colpisce anche la nostra città.

Commenti disabilitati




I commenti sono chiusi.